Category Archive: Educazione

18 Dicembre 2018   /   di   Marina Iuele   /   , , , , , , , , , ,

BUON NATALE…CON CALCI E PUGNI!!

BUON NATALE…CON CALCI E PUGNI!!

A Natale, e non solo, le recite scolastiche  sono un momento tanto atteso, sicuramente dalle famiglie, ma altrettanto, credetemi, dai  bambini e dagli insegnanti. Certo che se poi per augurarsi buon Natale si rischia di ritrovarsi gonfi come delle zampogne (tanto per rimanere in tema)…magari la voglia passa un po’…che dite? Non voglio neanche discutere o […]

Continua a leggere

13 Settembre 2018   /   di   Marina Iuele   /   , , , , , , , ,

RUOLO DA 26 ANNI: BUON ANNIVERSARIO MAESTRA MARINA

RUOLO DA 26 ANNI: BUON ANNIVERSARIO MAESTRA MARINA

Era un sabato di 26 anni fa. Io entravo in Provveditorato (allora si chiamava così) per apporre la firma più importante della mia vita…o così credevo: firmavo per entrare in ruolo. “Congratulazioni signora maestra” mi diceva l’impiegato preposto a custodire i fascicoli che dovevamo firmare. Io ero felice, ma di quella felicità lucida che è […]

Continua a leggere

1 + 1 = AMORE

Condivisione è stato l’argomento della lezione di oggi, a scuola. Sì lo so che era l’ultimo giorno di scuola…e sinceramente non pensavo di fare lezione, ma è la lezione, sulla condivisione nello specifico, che ha cercato me! Si approssima l’ora della merenda, e pensando alla possibilità di condivisione di un momento di relax coi miei allievi,  mi avvicino all’armadio per […]

Continua a leggere

28 Aprile 2018   /   di   Marina Iuele   /   , , ,

PERCHE’ EDUCARE I BAMBINI ALLA NOIA

PERCHE’ EDUCARE I BAMBINI ALLA NOIA

Noia. Ma figuriamoci se fra tutte le cose a cui dobbiamo pensare, come educatori possiamo pure pensare di educare i bambini alla noia! Parla bene, questa qui, si vede che non ha la pentola sul fuoco, la lavatrice da caricare e la tavola da apparecchiare…chi la conosce la noia! Eppure vedi, cara mamma, gentile papà,  che stai […]

Continua a leggere

8 Aprile 2018   /   di   Marina Iuele   /   , , ,

Ragazza suicida: in quanti abbiamo sbagliato?

Ragazza suicida: in quanti abbiamo sbagliato?

Ragazza suicida a soli 15 anni, lo abbiamo sentito tutti. E già la frase stride, stride profondamente, perché la parola suicidio e il numero 15, riferito agli anni, in una stessa frase, non ci possono stare! Eppure è andata così: questa bimba, spaventata, profondamente addolorata, non ha saputo trovare un’altra soluzione…e così è necessario avere […]

Continua a leggere